Publicatii periodice

 

EPHEMERIS DACOROMANA
Annuario della Scuola Romena di Roma

indices

I/1923
V. PÂRVAN, Proemio, pp. V-IX
PAUL NICORESCU, La tomba degli Scipioni, pp. 1-56
G. G. MATEESCU, I Traci nelle epigrafi di Roma, pp. 57-290
STEPHANUS BEZDEKI, Ioannes Chrysostomus et Plato, pp. 291-337
ALEXANDRU MARCU, Riflessi di storia rumena in opere italiane dei secoli XIV e XV, pp. 338-386
EM. PANATINESCU, Il ritratto di Decebalo, pp. 387-413

II/1924
ALEX. BUSOICEANU, Un ciclo di affreschi del secolo XI, pp. 1-65
AL. MARCU, La Spagna e il Portogallo nella visione dei romantici Italiani, pp. 66-222
G.G. MATEESCU, Nomi traci nel territorio scito-sarmatico, pp. 223-238
ST. BEZDEKI, Nicephori Gregorae epistulae XC, pp. 239-377
PAUL NICORESCU, Scavi e scoperte a Tyras, pp. 378-415
EM. PANAITESCU, Fidenae, pp. 416-459
CLAUDIO ISOPESCU, Alcuni documenti inediti della fine del Cinquecento, pp. 460-500

III/1925
V. PÂRVAN, Prefazione, pp. V-VI
GR. FLORESCU, Aricia, studio storico-topografico, pp. 1-57
ECATERINA DUNAREANU-VULPE, L'espansione delle civiltà italiche verso l'oriente danubiano nella prima età del ferro, pp. 58-109
VIRGINIA VASILIU, Constantino Brancoveanu e il Cattolicesimo. Alcune notizie nuove intorno alla sua politica religiosa, pp. 110-128
RADU VULPE, Gli lliri dell'Italia imperiale romana, pp. 129-258
AL. BUSUIOCEANU, Pietro Cavallini e la pittura romana del Duecento e del Trecento, pp. 259-406

IV/ 1930
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. VII-IX
EM. PANAITESCU, V. Pârvan, pp. XI-XXI
ION ANTON POPESCU, Le così dette Terme di Eliogabalo in Via Sacra, pp. 1-28
C. DAICOVICI, Castrimoenium e la così detta "Via Castrimeniese", pp. 29-71
GR. FLORESCU, I monumenti funerari romani della "Dacia superior", pp. 72-148
HORIA TEODORU, Les églises à cinq coupoles en Calabre, pp. 149-180
ECATERINA DUNAREANU-VULPE, Sull'origine e l'evoluzione delle scuri di rame carpato-danubiane, pp. 181-211
N. GRAMADA, La Scizia minore nelle carte nautiche del Medio evo, pp. 212-256
VLADIMIR DUMITRESCU, La cronologia della ceramica dipinta dell’Europa orientale, pp. 257-308

V/1932
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. VII-XI
EM. PANAITESCU, In Memoriam, pp. XII-XIV
AL. BUSUIOCEANU, Daniele da Volterra e la storia di un motivo pittorico, pp. 1-21
HORIA TEODORU, Églises cruciformes dans I'Italie Méridionale (San Pietro d'Otrante), pp. 22-34
STEFAN M. BALS, Sant'Angelo al Monte Raparo (Basilicata), pp. 35-56
C. DAICOVICI, Gli Italici nella Provincia Dalmatia, pp. 57-122
G. STEFAN, Armi protostoriche sulle monete greche, pp. 123-197
HORTENSIA DUMITRESCU, L'età del bronzo nel Piceno, pp. 198-330
STEFAN PASCA, Le denominazioni personali sardo-logudoresi dei sec. XI-XIII, pp. 331-411

VI/1935
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. IX-XII
VIRGIL VATASIANU, La "Dormitio Virginis", p. 1-49
GRIGORE IONESCU, Le chiese pugliesi a tre cupole, p. 50-128
GR. AVAKIAN, Rilievi inediti di monumenti etruschi e romani, p. 129-203
OCT. FLOCA, I culti orientali nella Dacia, pp. 204-239
AL. DOBOSI, Bovillae, pp. 240-367
NICOLAE LASLO, Riflessi d'arte figurata nelle Metamorfosi di Ovidio, pp. 368-441
LEON DICULESCU, Frammenti di estetica e di letteratura, pp. 442-452

VII/1937
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. IX-XI
R. BORDENACHE, La SS. Trinità di Venosa, pp. 1-76
MIHAIL MACREA, Un disegno inedito del Rinascimento relativo alla Colonna Traiana, pp. 77-116
N. LUPU, La Villa di Sette Bassi sulla Via Latina, pp. 117-188
D. TUDOR, I Cavalieri Danubiani, pp. 189-356

VIII/1938
EM. PANAITESCU, Prefazione, p. IX
NICOLAE CUCU, La casa medioevale nel Viterese, pp. 1-104
ION I. RUSU, Macedonica, pp. 105-232
D. M. PIPPIDI, Tacite et Tibère, pp. 233-297
H. MIHAESCU, La versione latina di Dioscoride, pp. 298-348
M. BERZA, Amalfi preducale, pp. 349-444
D. TUDOR, Nuove rappresentazioni dei Cavalieri Danubiani, pp. 445-449

IX/1940
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. IX-XI
E. CONDURACHI, Monumenti cristiani nell'Illirico, pp. 1-118
LEON TOPA, La relazione tra la forma di governo e l'organizzazione militare romana dai Gracchi ad Augusto,
pp. 119-180
D. CIUREA, Le scritture latine nei Paesi Romeni, pp. 181-242
PETRU IROAIE, Il canto popolare istroromeno, pp. 243-349
T. ONCIULESCU, G. Vegezzi-Ruscalla e i Romeni, pp. 351-445

X/1945
SCARLAT LAMBRINO, Prefazione, p. IX
BUCUR MITREA, Penetrazione commerciale e circolazione monetaria nella Dacia prima della conquista, pp. 1-154
CONSTANTIN VICOL, Cicerone espositore e critico dell'epicureismo, pp. 155-347

XI / 2000
GHEORGHE MÂNDRESCU, Prefazione, pp. 7-16
DINU ADAMESTEANU, L’Accademia di Romania (Scuola Romena di Roma), la fine dell’attività scientifica (1945),
pp. 17-19
MIHAI POPESCU, Quand Franz Cumont cerchait Mithra en Dacie – Remarques sur les voyages du savant d’après la correspondence conservée à l’Academia Belgica de Rome, pp. 21-51
IRINA ACHIM, Impianti liturgici nelle basiliche paleocristiane delle provincie Dacia Ripensis e Dacia Mediterranea, pp. 53-151
BOGDAN NEAGOTA, Les visages de la Déesse. Une mythanalyse de la relation masculin-feminin dans l’Eneide,
pp. 153-187
IOANA BOTH, Problèmes fondamentaux de la poétique des formes fixes dans la littérature européenne, pp. 189-236
ANA VICTORIA SIMA, L’istituzione del Capitolo nella Chiesa Romena Greco-cattolica – nelle discussioni dei fori Pontificali e Imperiali, pp. 237-272

XII, fasc. 1 / 2004
DAN EUGEN PINETA, Prefazione, p. 7
ALEXANDRU BARNEA, In memoriam Dinu Adamesteanu (1913-2004), pp. 9-14
CRISAN MUSETEANU, Le professeur Ion Barnea (1913-2004), pp. 15-16
ALEXANDRU BARNEA, Pour une recherche des Romains dans les Balkans, pp. 19-22
IOANA BOGDAN CÄTÄNICIU, Étapes de la conquête des gétes et daces, pp. 25-36
ADELA BÂLTÂC, Aspects of rural life in the provinces Moesia Inferior and Thrace, pp. 37-50
ROMEO CÎRJAN, Tropaeum Traiani: un municipe de droit latin en Mésie Inférieure ?, pp. 51-59
MIROSLAVA MIRKOVIC, Non-urban settlements in the Central Balkan provinces villages in Pannonia and Moesia, pp. 61-68
GERDA VON BÜLOW, Römer und Barbaren in Moesia secunda, pp. 71-79
MLHAELA SLMION, PAUL DAMIAN, Considerations on the population structure of roman, pp. 81-91
MARINA PRUSAC, Romans, Latin peoples or barbarians? A recently initiated study based on material from the Roman city Narona, in today’s southern Croatia, pp. 93-103
VALERY KATZUNOV, The Roman presence on the Balkans and its impact on some ethnic characteristics of the Thracia, pp. 105-109
INGE LYSE HANSEN, Excavating the history of Roman Butrint. The archives of Butrint and the impact of the archaeology of the past, pp. 113-125.
MARIJA BUZOV, VESNA MESTRIC, The latest archeological discoveries in Croatia, 127-143
CRISAN MUSETEANU, Contribution à la céramique romaine de Durostorum, pp. 145-157
PlOTR DYCZEK, Why the legionary hospital in Novae is unique?, pp. 159-169
MARJANA TOMANIC-JEVREMOV, Craft workshop in roman Poetovio, pp. 171-183
ADRIANA PANAITE, Villa rustica or mansio ?, pp. 185-201
DILYANA BOTEVA, Dedicators with roman names and the indigenous cult of the Thracian Horseman, pp. 205-225
CHRISTINA STIRBULESCU, Considerations on some terracotta figurines from Durostorum, pp. 227-241
MlHAI POPESCU, La religion des militaires à Tibiscum, pp. 243-261
IOAN CAROL OPRIS, Céramiques à caractère liturgique et dévotionnel provenant de la Scythie Mineure (IVe-VIe s. ap.J.-C.), pp. 263-275
IRINA ADRIANA ACHIM, Les fosses d’autel en Scythie Mineure. Essai d’analyse, pp. 277-291
ZYGMUNT KALINOWSKI, The “Roman spirit” of the Early Christian churches in Novae, pp. 293-299

XII, fasc. 2 / 2004
DAN EUGEN PINETA, Prefazione, p. 7
ROMEO CÎRJAN, Pour une nouvelle approche des magistratures municipales dans les provinces danubiennes de l’Empire romain. 1. La questure (Ier-IIIe siècles ap. J.-C.), pp. 9-40
ADRIANA PANAITE, The system of roman roads in Moesia Inferior, pp. 41-92
ION CÂRJA, Il vescovato greco-cattolico romeno e l’autonomia cattolica d’Ungheria alla fine del XIX° secolo. Contributi documentari, pp. 95-119
MONICA JOITA, Le università del Nord Italia e la civilizzazione del sud-est europeo nel Sette-Ottocento, pp. 121-134
MONICA FEKETE, Giardini reali e giardini simbolici nella cultura italiana fra Quattrocento e Cinquecento, pp. 137-180
OANA BOSCA-MALIN, Istituzionalizzazione della cultura nel fascismo e tentativi di creazione di un’arte del regime, pp. 183-212
CATRINEL POPA, Spazi di confine. Generi letterari e strategie postmoderne, pp. 215-252
ANDRADA CATAVEI , Soluzioni architetturali/urbanistiche nell’Ottocento e all’inizio del Novecento. Possibilità attuali di riutilizzazione e reintegrazione urbanistica/architetturale. Galleria Colonna di Roma – Dati generali, pp. 255-294

XIII / 2011
DAN TUDOR IONESCU, Alexander’s Monarchy and the Principate of Augustus Meditating on Relevant Aspects of an Ideological Interface, pp. 7-75
ALEXANDRA CIOCARLIE, L’image de Carthage et des Carthaginois dans la littérature latine, pp. 79-113
JUAN RAMÓN CARBÓ GARCÍA, I sogni “orientali” in Dacia. Sottomissione e dipendenza personale dalla divinità, pp. 115-127
IULIAN MIHAI DAMIAN, La disfatta di Solgat (Crimea) e i suoi echi nei trattati d’arte militare Rinascimentale,
pp. 129-143
ALEXANDRU SIMON, Langage et chantage: discours et idéologie croisée à Venise, pp. 145-164
OTILIA-STEFANIA DAMIAN, La tradizione della Transilvania di Antonio Possevino e l’evoluzione temporale delle volontà del suo autore, pp.165-207
ALINA DOROJAN, L’evoluzione dell’emigrazione italiana nelle province storiche romene tra le due guerre mondiali, pp. 209-246
VERONICA TURCUS, Prolegomeni alla costruzione dell’Accademia di Romania a Roma, pp. 247-286
FRANCESCO D’ANDRIA, Adamesteanu, l’Università e il Salento , pp. 287-299
Accademia di Romania in Roma, 2008 – 2009. Symposia – Conferenze – Presentazioni di libri, pp. 301-312

XIV / 2012 (disponibil si in format digital: permalink aici)
ENRICO SILVERIO, Il ciclo delle informazioni nella sicurezza interna e militare a Roma antica. Linee evolutive, pp. 7-38
ANNA MARIA LIBERATI, Circolazione e trasmissione delle informazioni. Considerazioni a partire da alcune evidenze archeologiche, pp. 39-90
FLORIN FODOREAN, Communicating in Antiquity. Itineraries, geographical space, travel and infrastructure in Roman Dacia, pp. 91-150
MARIANA PÎSLARU, I Daci e la Dacia nel messaggio di Roma. Comunicare attraverso le immagini, dall’arte maggiore alle monete. Una lettura parallela, pp. 151-202
SORIN NEMETI, Pagan Dialogues. Religious messages and social representation in the votive inscriptions from Dacia, pp. 203-226
EKATERINA NECHAEVA, The Sovereign’s Image Abroad: Imperial Portraits in Early Byzantine Diplomacy, pp. 227-244
LIVIU BORDAS, Dora d’Istria e Angelo de Gubernatis: studiosi tra due Orienti. I. 1867 -1873, pp. 245-268
ALEXANDRA AFRASINEI, La lettura della città – due prospettive complementari, pp. 269-308
IRINA BANCESCU, Grain silos in the port of Constanta at the beginning of the 20th century, pp. 309-360
ELENA DUMITRESCU, Lo scorticato Brâncusi - Gerota. Nuove ricerche, pp. 361-378
Accademia di Romania in Roma, 2010. Symposia – Conferenze – Presentazioni di libri, pp. 379-384

XV/2013 (disponibil si in format digital: permalink aici)
CHRISTOPHER SMITH, Saluto dell’Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’arte in Roma, pp. 7-8
MIHAI BARBULESCU, Vasile Pârvan, uomo e professore, pp. 9-14
IOAN-AUREL POP, Vasile Pârvan – fondatore spirituale dell’Università romena di Cluj, pp. 15-18
ANNA MARIA LIBERATI, La Romania e la Scuola Romena di Roma nell’orizzonte culturale italiano fra gli anni ’10 e ’30 del Novecento, pp. 19-40
DAN BERINDEI, L’Ecole de Rome et le développement de l’historiographie roumaine pendant l’entre-deux-guerres, pp. 41-48
MICHEL GRAS, Pour une histoire des liens franco-roumains en archéologie et sciences humaines, pp. 49-60
SORIN VASILESCU, Petre Antonescu e Giulio Magni, pp. 61-66
ENRICO SILVERIO, Alcuni aspetti della storia dell’Accademia di Romania in Roma attraverso le pagine del Bullettino del Museo dell’Impero Romano, pp. 67-78
GUILLERMO DE SANTIS, The ekphrastic History of Rome: complementarity of geographical description and Aeneas’s shield in Book 8 of the Aeneid, pp. 79-102
DAN TUDOR IONESCU, The Ara Pacis Augustae. Symbolic Iconography and Mythology of the Friezes, 103-186
DAN-AUGUSTIN DEAC, Gottheiten mit Ursprüngen aus Ägypten in der westpontischen Poleis (vom III. Jhr. vor Chr. bis zur Eroberung durch die Römer). Kurze Einführung, p. 187-196
MIHAELA IACOB, Le personificazioni nella monetazione della provincia Moesia Inferiore. Tyche/Fortuna e Homonoia/Concordia, pp. 197-234
ALEXANDRA SOLEA, L’Oratorio “Santa Francesca Romana”: elementi stilistici ed estetici barocchi, pp. 235-278
IRINA UNGUREANU, “Mi trovo nel caos, vivo nell’invivibile”: Ionesco a confronto con le grandi utopie del XX secolo, pp. 279
Accademia di Romania in Roma, 2011. Symposia – Conferenze – Presentazioni di libri, 289-292

XVI/2014 (disponibil si in format digital: permalink aici)
ANNA MARIA LIBERATI, La Colonna Traiana e l’idea di Roma tra archeologia, memoria e attualità dell’antico, pp. 7-27
ROBERTO MENEGHINI, RICCARDO SANTANGELI VALENZANI, Il Foro di Traiano dall’antichità a oggi. L’interpretazione dei dati dagli scavi recenti (1998-2007), pp. 29-43
FILIPPO COARELLI, Il Foro Traiano e l’Atrium Libertatis, pp. 45-72
LEONARD VELCESCU, Observations sur les représentations statuaires de Daces, trouvées dans le
forum de Trajan, à Rome, et leur signification pour la culture, pp. 73-88
LUCREZIA UNGARO, La Colonna Traiana nel Foro di Traiano: unità e diversità del messaggio figurativo, pp. 89-107
CINZIA CONTI, Osservazioni sul bassorilievo durante il restauro, pp. 109-123
ALEXANDRU VULPE, La Colonna di Traiano nel pensiero di Radu Vulpe, pp. 125-130
OVIDIU TENTEA, Possiamo parlare oggi delle guerre daciche senza la Colonna Traiana?, pp. 131-139
PIER GABRIELE MOLARI, Dal fregio della Colonna Traiana argomenti per ricostruire la balista imperiale romana, pp. 141-160
MARIO LUNI, OSCAR MEI, L’arco di Traiano nel porto di Ancona e la Colonna Traiana, pp. 161-187
CONSTANTIN C. PETOLESCU, Drobeta al tempo della guerra dacica dell’imperatore Traiano, pp. 189-199
ANCA CEZARINA FULGER, Il monumento trionfale Tropaeum Traiani: simbolismo iconografico al servizio dell’ideologia imperiale, pp. 201-234
ALINA PASCALE, The Image of Political Power in Ancient Rome, pp. 235-252
DRAGOS BLAGA, Shaping the Roman House: Structural Models and Provincial Reality. The Case of Roman Dacia, pp. 253-286
ANAMARIA GEBAILA, Prototipicità negli utilizzi sinestesici e metaforici degli elementi lessicali appartenenti ai campi semantici sensoriali, pp. 287-316
SERGE AMOUROUX, Sortir du ventre de la langue maternelle, pp. 317-320
ACCADEMIA DI ROMANIA IN ROMA, dicembre 2011 – dicembre 2012. Symposia –Conferenze – Presentazioni di libri – Pubblicazioni, pp. 321-325

 

 

DIPLOMATARIVM ITALICVM
Documenti raccolti negli archivi italiani

indices

I/1925
VASILE PÂRVAN, Proemio, pp. V-VIII
GH. CALINESCU, Alcuni missionari cattolici italiani nella Moldavia nei secoli XVII e XVIII, pp. 1-223
VIRGINIA VASILIU, Miscellanea di piccole notizie, riguardanti la storia romena dei secoli XVI e XVII, pp. 224-258
NICOLAE BUTA, I ragguagli di Claudio Rangoni, Vescovo di Reggio-Emilia e Nunzio in Polonia dal 1599-1605, pp. 259-377
CLAUDIO ISOPESCU, Alcuni documenti inediti della fine del cinquecento. Seconda serie, pp. 378-505

II/1930
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. VII-IX
VIRGINIA VASILIU, II Principato moldavo e la Curia Papale fra il 1606-1620, pp. 1-71
NICOLAE BUTA, I Paesi Romeni in una serie di "Avvisi“ della fine del Cinquecento, pp. 72-304
G. CALINESCU, Altre notizie sui missionari cattolici nei Paesi Romeni, pp. 305-514

III/1934
EM. PANAITESCU, Prefazione, pp. IX-XI
CONSTANTIN RADU, Vita Despothi Principis Moldaviae, pp. 1-41
ION MOGA, La contesa tra Gariele Bathori e Radu Serban vista dalla Corte di Vienna, pp. 42-125
ANTON MESROBEANU, Nuovi contributi sul Vaevoda Gaspare Graziani e la guerra turco-polacca del 1621, pp. 126-239
D. GAZDARU, Una relazione manoscritta italiana sulla rivoluzione di Tudor Vladimirescu, pp. 240-273
M. BERZA, Indices, pp. 277-421

IV/1939
EM. PANAITESCU, Prefazione, p. IX
AUREL DECEI, "Avvisi" riguardanti i Paesi Romeni negli anni 1596-1598, pp. 1-74
GH. VINULESCU, Pietro Diodato e la sua relazione sulla Moldavia (1641), pp. 75-135
FRANCISC PALL, Le controversie tra i Minori conventuali e i Gesuiti nelle missioni di Moldavia (Romania), pp. 136-357
Indice, pp. 361-413